Garden Design



Ho visto un angelo nel marmo ed ho scolpito fino a liberarlo. (Michelangelo Buonarroti)

Ho visto un sogno dentro ad un luogo, ed ho creato un giardino fino a realizzarlo. (Garden Designer)

Questa è l’essenza del Garden Designer. In queste parole è sintetizzata la sua opera.

Come Michelangelo Buonarroti vedeva un angelo in un pezzo di marmo e scolpiva fino a liberarlo, allo stesso modo il Garden Designer vede un sogno in un determinato luogo, e opera attraverso il verde e le piante affinché questo sogno si realizzi.
Il Garden Designer è innanzi tutto un visionario, perché riesce a scorgere e ad anticipare la visione di un sogno in uno specifico luogo (che può essere un giardino, un balcone, un terrazzo, una parete verticale, un tetto, etc. ).
Poi diventa un artista, perché tramite la sua arte e le sue mani crea un giardino, fino a liberare e a fare prendere materia a questo sogno.

Un Garden Designer vede il sogno immaginato nella sua mente già finito, completo di tutti i suoi dettagli, esattamente come uno scultore già vede la statua che scolpirà.
Il Garden Designer comunica questo sogno al suo cliente, facendo appello e stimolandone tutti i 5 sensi: perché un giardino è una esperienza multisensoriale completa, che coinvolge vista, olfatto, udito, tatto e anche, perché no, gusto...


Come per tutti gli artisti, il lavoro di un Garden Designer si traduce in opera unica e irripetibile. Quindi chi commissiona un progetto ad un Garden Designer, diventa proprietario di una vera opera d’arte, esclusiva ed unica.